Mancato Versamento dell’Imposta di Registro e Validità del Contratto di Locazione

imposta di registro

La recente ordinanza della Sezione III della Cassazione (n. 13870/2023) ha stabilito un importante principio di diritto in merito al mancato versamento di alcune annualità dell’imposta di registro in relazione ai contratti di locazione.

Nel caso specifico, la locatrice di un immobile ad uso abitativo si era rivolta al Tribunale per ottenere la risoluzione del contratto di locazione a causa del mancato pagamento dei canoni da parte della conduttrice. Il Tribunale, accertato l’inadempimento, aveva dichiarato risolto il contratto e ordinato alla conduttrice di rilasciare l’immobile.

La conduttrice aveva presentato appello, sostenendo che il contratto di locazione era stato registrato inizialmente, ma non successivamente alla morosità, rendendolo nullo in parte. Tale tesi è stata respinta dalla Cassazione.

La Corte Suprema ha affermato che la nullità per mancata registrazione del contratto riguarda l’iniziale e unica registrazione, e una volta effettuata, il contratto si sottrae ad ogni nullità. Il mancato versamento dell’imposta di registro per annualità successive, sebbene sanzionato dal punto di vista fiscale, non interferisce sulla validità negoziale del contratto.

La Cassazione ha chiarito che solo gli accordi modificativi del canone, che devono essere considerati novativi, sono soggetti all’onere di una nuova registrazione. Nel caso in cui si verifichi il mancato versamento delle annualità successive di imposta, non si tratta di una nullità del contratto, ma di un incombente diverso dalla registrazione iniziale che trova il proprio fondamento e presupposto esecutivo proprio in tale registrazione.

Di conseguenza, la Corte ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla conduttrice, ribadendo il principio che il mancato versamento delle annualità dell’imposta di registro non influisce sulla validità negoziale del contratto di locazione.

Questa pronuncia rappresenta una chiara interpretazione della normativa in materia di registrazione dei contratti di locazione e fornisce orientamenti importanti per casi simili che potrebbero sorgere in futuro.

Recommended Posts